Nasce la dieta dell’amore: la dieta orgasmica

“Un piano rivoluzionario per aumentare la tua libido e portarti all’orgasmo” (Lindberg, 2007), questa la promessa di Marrena Lindberg , una trentanovenne di Boston, che ha brevettato una guida per le donne che desiderano raggiungere l’orgasmo durante i loro rapporti sessuali. Già dalle prime pagine del suo libro The Orgasmic diet, in cui espone la sua guida pratica, l’autrice propone un nuovo stile di vita che, se ben mantenuto, porterà ad “avere orgasmi in due settimane anche se non ne avete mai avuto uno prima” (Lindberg, 2007). Ma qual è “il trucco” nascosto dietro queste fantomatiche promesse e che renderebbe questa dieta migliore di tutte le altre? Ebbene la strada giusta verso il piacere, secondo la Lindberg, risiede nell’equilibrio tra due neurotrasmettitori: Serotonina e Dopamina.

La Serotonina è il neurotrasmettitore del buon umore. Viene sintetizzato per lo più nell’apparato gastrointestinale e nel sistema nervoso centrale; permette la regolazione di processi fisiologici come il ciclo sonno/veglia, il senso di fame/sazietà, il tono dell’umore e il desiderio sessuale.

La Dopamina è il neurotrasmettitore dell’euforia, associato ai meccanismi di ricompensa e benessere.

L’autrice sostiene che per stabilire questo equilibrio basterebbe assumere quotidianamente almeno 4 grammi di Omega 3 ed una tavoletta di cioccolato fondente, sistematicamente associati a 35 minuti settimanali di sex – gym (la ginnastica pelvica che aiuta a rinforzare i muscoli della vagina). Ma se si vuole raggiungere un orgasmo da urlo, sarà sicuramente necessario eliminare alcuni alimenti ‘killer dell’orgasmo’ come quelli contenenti caffeina, zucchero e carboidrati. E’ assolutamente vietata l’assunzione di nicotina e di altre sostanze che per anni si è pensato avessero un potere afrodisiaco.

Sembra quindi che l’autrice americana abbia scovato il santo graal del piacere femminile, ma a quanto parte, non esistono ancora studi scientifici a supporto di questa fantasiosa ed alternativa “dieta dell’amore”. I medici, sconsigliano l’assunzione di ampie dosi di Omega 3, che potrebbero avere ripercussioni negative come l’aumento del colesterolo LDL, problemi al controllo della glicemia ecc. La quantità giornaliera raccomandata ai consumatori è di 1,1 grammi.

Anche mangiare grosse quantità di cioccolato non è opportuno. A seguito dell’assunzione di massicce dosi di cioccolato si può avere un avvelenamento da Teobromina (alcaloide presente nella cioccolata) oltre alle ovvie conseguenze per la linea; le donne voglio raggiungere l’orgasmo non ingrassare a dismisura!

Sicuramente La dieta orgasmica della Lindberg può essere una piacevole lettura ed un ottimo spunto di partenza per chiedersi quale sia il reale motivo dell’anorgasmia femminile, ma di certo non è la soluzione al problema. La cura dell’anorgasmia deve partire dalle cause che hanno innescato la problematica: ad esempio,  se alla base vi è,  una motivazione di natura psicologica, il trattamento consigliato sarà la psicoterapia. Una corretta alimentazione e l’esercizio fisico sono due fattori imprescindibili che influiscono sul nostro benessere psicofisico, ma non sono gli unici elementi che incidono sulla nostra vita sessuale.

Tal volta basta inventare un titolo audace con qualche connotazione sessuale per attirare l’attenzione dei consumatori, ma è davvero questa la soluzione ai nostri problemi?

TIROCINANTE: Alessia Iusi

TUTOR: Margherita Attanasio

BIBLIOGRAFIA

Lindberg. M (2007) The Orgasmic Diet: boost your libido and achieve orgasm. London, Piatkus Books.

SITOGRAFIA

E per le donne arriva la «dieta orgasmica»

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/05_Maggio/05/dieta_orgasmica.shtml

DOPAMINA: COS’È, FUNZIONE, EFFETTI E COME AUMENTARE QUELLA NATURALE

https://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/23245-dopamina-funzione

SEROTONINA: COS’È, DOVE SI TROVA E COME STIMOLARE L’ORMONE DELLA FELICITÀ

https://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/23168-serotonina

Avvelenamento da cioccolato

https://it.wikipedia.org/wiki/Avvelenamento_da_cioccolato

Omega 3 in alimenti e integratori: benefici e controindicazioni

http://www.farmacoecura.it/automedicazione/omega-3-in-alimenti-e-integratori-benefici-e-controindicazioni/#steps_5

Anorgasmia: la difficoltà a raggiungere il piacere femminile

http://www.alfemminile.com/sesso/anorgasmia-s367467.html

Condividi

Lascia un commento

Scrivi e poi premi Invio per cercare