in Informazione ed educazione, Sexlog

Sapevi che dormire nudi porta con sé molti benefici? Ad esempio, sembra che possa accelerare il processo di raffreddamento del corpo. Durante il sonno la temperatura del corpo scende di circa 1° per poi riaumentare al risveglio. Il dormire nudi aiuta il corpo a raggiungerla in minor tempo e a mantenerla tale, garantendo così maggiore qualità del riposo e altri benefici.

Entrare nel letto con un bel pigiama caldo è una bellissima sensazione, ma coprirsi in modo eccessivo può causare sudori notturni che possono portare ad un sonno agitato minando così l’equilibrio e la qualità di quest’ultimo.

Gli altri benefici del dormire nudi sono:
● il corpo raggiunge più velocemente la temperatura ideale e produrrà maggiori quantità di melatonina, conciliando così il sonno.
● si riducono i livelli di cortisolo presenti nell’organismo, riducendo in tal modo lo stress;
● può salvaguardare i nostri genitali: dormire con gli slip potrebbe causare disturbi dovuti al fatto che l’indumento creerebbe calore e umidità nell’area, provocando ad esempio patologie micotiche, come la candida. Per quanto riguarda gli uomini, l’abitudine del dormire nudi, può incrementare addirittura la fertilità in quanto i testicoli hanno bisogno di temperature inferiori rispetto al resto del corpo, un eccessivo calore può portare a problemi nella produzione di sperma e può danneggiare gli spermatozoi1.
● migliora il sistema immunitario, riposare in modo regolare aiuta a mantenere a livelli ottimali il funzionamento immunitario. Durante il sonno le cellule del sistema immunitario concentrano le energie per attaccare eventuali virus e batteri.
● migliora il metabolismo, avere un sonno irregolare in modo costante può aumentare il rischio di obesità, ipertensione, glicemia e colesterolo alto.
● aumenta l’autostima e il rapporto con il proprio corpo. Stare a contatto con il proprio corpo nudo permette di entrare in confidenza con noi stessi, con i nostri pregi e i nostri difetti. Durante il giorno si tendono a nascondere le parti di noi stessi che non amiamo e che ci creano disagio.
● dormire nudi, quando si condivide il letto con il/la partner, favorisce la produzione di ossitocina, “l’ormone dell’amore”, che crea uno stato di benessere psicofisico.

 

Tirocinante Carlotta Lauteri
Tutor Fabiana Salucci

 

Sitografia:

https://psiche.santagostino.it/2018/06/12/dormire-nudi-fa-bene/

Dormire nudi: perché fa bene alla relazione di coppia

https://www.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/2018/06/14/news/dormire_nudi_fa_bene_alla_salute_anche_a_quella_di_coppia-198986436/

https://www.my-personaltrainer.it/benessere/dormire-nudi-fa-bene-perche.html

Condividi

Lascia un commento

Scrivi e poi premi Invio per cercare