in Informazione ed educazione, Sexlog

È opinione diffusa considerare il sesso e le mestruazioni come due rette parallele destinate a non incontrarsi mai, un inconcepibile binomio, rischioso e disdicevole, considerato persino un comportamento “impuro” per alcune culture. È davvero così?

Al di là di tutte le credenze e i retaggi culturali, è comprensibile che avere un rapporto sessuale, in presenza di mestruazioni, potrebbe rappresentare un disagio sia per gli uomini che per le donne. A tal proposito, ci sono coppie che preferiscono evitare i rapporti in tale periodo, questo perché non si sentono sicure o avvertono dell’imbarazzo.

Sicuramente per alcune persone il sangue richiama un’idea di ‘poco pulito’ e può anche far impressione, molti infatti lo considerano qualcosa di molto lontano dalla dimensione della seduzione e dell’erotismo. Bisogna poi considerare che alcune donne potrebbero soffrire di dolori e gonfiori che non fanno sentire loro particolarmente belle o in forma, dunque, fare l’amore può essere l’ultima cosa di cui si ha voglia.

Tutti questi aspetti hanno portato a vivere la sessualità, durante il ciclo, come un momento non piacevole ma, in realtà, non c’è nulla di cui vergognarsi, essendo “quei giorni” un processo naturale, parte della vita di una donna. Se si riuscissero a superare certi tabù e se entrambi i partner fossero d’accordo, avere un rapporto sessuale è possibile dal primo fino all’ultimo giorno delle mestruazioni e spesso questi risulta essere addirittura più soddisfacente.

Un sondaggio svolto da Intimina, un’azienda che produce coppette mestruali, condotto su 500 donne, di età compresa tra i 18 e i 50 anni, ha rivelato che l’82% delle intervistate fa sesso durante le mestruazioni (1). Quali sono i motivi? Alcune lo ritengono più eccitante ed appagante, altre affermano che tale attività riduce i loro dolori mestruali. Infatti, c’è da dire che praticare attività sessuale, in quei giorni, induce dei benefici da non sottovalutare sia per il corpo che per la mente.

Da un punto di vista medico non ci sono particolari controindicazioni che impediscano o sconsiglino di avere dei rapporti sessuali nei giorni delle mestruazioni. Non vi è alcun pericolo per la salute, il ciclo non viene alterato e non ci sono particolari conseguenze a livello fisico.

In linea generale, fare l’amore riduce lo stress e allevia la depressione: il rilascio di endorfine nel sangue, produce un senso di euforia e una sensazione di benessere. Più nello specifico, come già è stato detto, fare sesso durante le mestruazioni può ridurre i dolori mestruali così come la durata del periodo, perché le contrazioni dell’utero durante l’orgasmo possono accelerare il rilascio di sangue e di rivestimento uterino. Si può inoltre notare un aumento della lubrificazione, infatti, la sensazione di bagnato prodotta dal ciclo, potrebbe contribuire alla sensazione di eccitazione, simulando la lubrificazione tipica di questa fase. Infine, l’aumento del flusso sanguigno durante il ciclo mestruale rende i genitali più sensibili e questo significa che l’orgasmo cresce d’intensità.

Gli ormoni in circolo alimentano la libido e il desiderio e questo, probabilmente, aumenterà anche la voglia di avere rapporti in quel determinato periodo.
Attenzione, però, all’idea diffusa che non si possa rimanere incinte. Se è vero che, in quei giorni, si è meno fertili e quindi le possibilità di concepimento sono ridotte, questo non significa che non ci sia alcun rischio di gravidanza. È assolutamente importante, anche durante le mestruazioni, che i rapporti avvengano in modo sicuro, utilizzando metodi contraccettivi appropriati.

Dal punto di vista relazionale, fare l’amore durante le mestruazioni può essere un modo per avvicinare la coppia, migliorarne l’intimità e la complicità. Spesso le mestruazioni, soprattutto quelle durature o abbondanti, possono rischiare di mettere una distanza nella coppia, in quanto si rischia di non aver rapporti per giorni e giorni. Eliminare questo ‘blocco’ non è cosa da poco: piano piano, senza forzature, se ci si sente sereni, si può comprendere che è possibile vivere il proprio desiderio anche se c’è il ciclo mestruale.

Fare sesso durante il ciclo è soltanto una questione di scelte. Se entrambi nella coppia sono d’accordo nel farlo non c’è nulla che lo possa impedire ma, come detto, si tratta di una condizione assolutamente personale e soggettiva. Non ci si deve sentire obbligate, ma è opportuno sapere che è una pratica assolutamente fattibile: se ci si sente a proprio agio, non c’è bisogno di rinunciare al proprio piacere in quei giorni.

 

Tirocinante: Alessia Esposito
Tutor: Fabiana Salucci

 

BIBLIOGRAFIA E SITOGRAFIA
(1) Fonte: Indagine Intimina (luglio 2020)
https://www.thewom.it/lifestyle/love-sex/sesso-durante-ciclo-cose-da-sapere
https://www.vivicot.com/sesso-e-ciclo/

Condividi

Lascia un commento

Scrivi e poi premi Invio per cercare