Squirting: gli schizzi dell’amore

Che l’eiaculazione non sia un fenomeno che riguardi esclusivamente l’universo maschile era un fatto già ben noto. All’alba del terzo millennio, grazie anche alla massiccia diffusione del web, la curiosità riguardo al piacere femminile ed al suo “apice”, ha raggiunto altissimi livelli con il conseguente rischio di imbattersi, spesso, in informazioni non sempre del tutto corrette. Sfatiamo subito un mito: l’orgasmo e l’eiaculazione nella donna sono due eventi potenzialmente indipendenti. L’eiaculazione femminile è l’atto tramite cui alcune donne espellono del liquido dai dotti parauretrali, al momento dell’orgasmo, subito prima o subito dopo. Nell’immaginario comune questo sarebbe un fenomeno “invisibile” all’occhio umano. In realtà, soprattutto negli ultimi anni, l’attenzione dell’ambito scientifico-accademico è stata rivolta all’approfondimento ed alla distinzione di due manifestazioni riferite dalle donne all’interno della loro vita sessuale: lo squirting ed il gushing. Per squirting si intende la reazione generata dalla cosiddetta prostata femminile, composta dalle ghiandole uretrali, parauretrali e le ghiandole di Skene. Il liquido, espulso con un getto dall’uretra, ha un colore cristallino ed il suo quantitativo può essere considerevole. Quando la forza di espulsione è bassa e l’effetto che si verifica può essere descritto come una “cascata”, si parla invece di gushing. Quest’ultimo non deve essere erroneamente confuso con un’abbondante lubrificazione, fenomeno graduale che inizia con il processo di eccitazione, a differenza dell’eiaculazione, che avviene invece improvvisamente ed al culmine del percorso della risposta sessuale. Oggi, fortunatamente, squirting è un termine diventato quasi d’uso comune. Ma non è sempre stato così. Fino a qualche anno fa questo era un fenomeno che rimaneva sommerso nel chiuso della stanza da letto e dell’intimità della donna. Un ruolo centrale nello sdoganamento di questa manifestazione dell’orgasmo femminile lo ha avuto, come spesso accade nelle cose che riguardano il sesso, il vasto mondo del porno, sia da un punto di vista fantastico che informativo. La sempre maggior presenza di video, ormai cliccatissimi, ha certamente aiutato la diffusione di argomentazioni su una reazione che, per certi versi, aveva quasi dell’incomprensibile. Leggendo i dati di alcune ricerche del colosso del porno, Pornhub, è emerso che tra i video hard più cliccati dalle giovani donne italiane (18-34 anni) e tra i termini più cercati dal gentil sesso in tutto il mondo (dati raccolti in esclusiva per Cosmopolitan e Buzzfeed nel 2014 e nel 2016), lo squirting si classifica tra i primissimi posti. Al fine di indagare la sfera emozionale, personale e collettiva e gli immaginari attivati da questo fenomeno, l’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica ha redatto un questionario atto proprio ad approfondire i vissuti, le immagini e le considerazioni che gli italiani hanno relativamente allo squirting. Se, infatti, fino a pochi anni fa le donne che sperimentavano questa sensazione nel momento del piacere potevano, nella maggior parte dei casi, rimanere sorprese e vergognarsene, come si sentono oggi? La grande curiosità e la fame di conoscenza che emerge dai dati che abbiamo esposto, ci pone davanti una doppia lettura. Da un lato la pornografia permette alle donne di conoscere e di conoscersi, normalizzando un fenomeno che potevano vivere intimamente e con sentimenti contrastanti o negativi, dall’altro ha dato vita ad una interpretazione del piacere femminile quasi esclusivamente visivo. Viene infatti eclissata quella che è la vera essenza dell’orgasmo, un piacere che viene esperito all’interno del proprio corpo, con una molteplicità di emozioni e sensazioni che non possono essere ridotte ad una semplice eiaculazione.

Tutor: Margherita Attanasio

A cura dei tirocinanti IISS:

Alessandro Petroni

Fabio Cortelli

Valentina Arachi

Noemi Pinna

Sara Sellaro

Bibliografia

Salama S, Boitrelle F, Gauquelin A, Lesaffre C, Thiounn N, Desvaux P,Squirting and female ejaculation in 2015, Gynecol Obstet Fertil. 2015 Jun;43(6):449-52

Pastor Z, Female Ejaculation Orgasm vs. Coital Incontinence: A Systematic Review, Journal of Sexual Medicine. 2013 May.

Salama S, Nature and Origin of “Squirting” in Female Sexuality, Journal of Sexual Medicine. 2015 March

Sitografia:

http://www.huffingtonpost.com/vanessa-de-largie/the-squirting-princess_b_8531706.html

https://www.pornhub.com/insights/italian-millennials

https://www.pornhub.com/insights/what-women-want htt

Condividi

Lascia un commento

Scrivi e poi premi Invio per cercare