in Curiosità e novità in sessuologia, Sexlog

L’ipnosi erotica è un termine generico per indicare una serie di attività erotiche che coinvolgono l’ipnosi. Alcune pratiche di ipnosi erotica si svolgono nel contesto delle relazioni e delle comunità BDSM. Inoltre, per alcune persone, l’ipnosi stessa è intrinsecamente erotica, rendendola un esempio di feticismo sessuale o parafilia.

L’ipnosi erotica coinvolge suggestioni ipnotiche destinate ad aumentare l’eccitazione, creare o potenziare il piacere sessuale (incluso arrivare all’orgasmo senza alcun contatto fisico), produrre nuove sensazioni, immobilizzare i partner, anche simulando la pratica del bondage, o potenziare il gioco di ruolo. Tipi popolari di gioco di ruolo ipnotico includono trasformazioni animali, il “gioco del robot” e il “gioco della bambola”. L’ipnosi erotica può essere praticata faccia a faccia, tramite videoconferenza o chat testuale, oppure tramite file audio o video pre-registrati. Le sessioni possono includere suggestioni che hanno effetto durante la trance o successivamente, sotto forma di suggerimenti post-ipnotici, alcuni dei quali potrebbero essere attivati da un’azione o da una situazione.

Nel mondo BDSM l’ipnosi è una pratica sempre più popolare: all’interno delle dinamiche di dominazione e sottomissione viene usata per rafforzare lo scambio di potere e come forma di gioco kinky. Alcune persone riportano che essere ipnotizzati produca una forte sensazione di rinuncia al controllo, come la sensazione di dover obbedire ai comandi dell’ipnotista. Diversi praticanti hanno paragonato la sensazione di trance a uno spazio sottomesso. Gli eventi principali del BDSM in Nord America ora includono frequentemente corsi e workshop dedicati all’ipnosi erotica. Oltre alla presenza in questi eventi generali del BDSM, sono stati organizzati convegni nazionali sull’ipnosi erotica dal 2009 in città del Nord America e in tutto il mondo.

Un sottoinsieme di coloro che sono interessati all’ipnosi erotica, la trova intrinsecamente erotica rendendola un esempio di feticismo sessuale. Alcune persone provano eccitazione al pensiero di ipnotizzare gli altri, di essere ipnotizzati o di vedere persone che vengono ipnotizzate. Il feticismo dell’ipnosi è stato registrato nella letteratura clinica fin dal 1957, quando George Merrill notò che “per molti soggetti ipnotici, l’ipnosi ha forti connotazioni sessuali”.

Nello studio di un caso di una paziente che erotizzava l’ipnosi, scrisse: “Il suo entusiasmo per l’ipnosi, il suo evidente godimento della trance e il suo aspetto rilassato e felice dopo essersi svegliata da ogni trance suggerivano che stesse ottenendo più gratificazione dall’esperienza ipnotica di quanto non sarebbe probabilmente stato solo dal sollievo dei sintomi e dal guadagno di comprensione”. Il feticismo dell’ipnosi ha una grande sovrapposizione con il feticismo del controllo mentale, che può includere rappresentazioni tipicamente irrealistiche e fantasiose del controllo ipnotico, così come la magia (ad esempio, telepatia, vampirismo) o la tecnologia fittizia (ad esempio, macchine per il lavaggio del cervello, robotizzazione) come dispositivi di trama.

L’evoluzione dell’ipnosi erotica continua a crescere come fenomeno culturale, fino ad arrivare nel contesto della cinematografia e della cultura contemporanea. Nella cinematografia, l’ipnosi è stata associata alle percezioni di trasgressione erotica e criminale, specialmente nei primi decenni del XX secolo, popolarizzando l’idea dell'”ipnotista malvagio” e del “lavaggio del cervello scientifico”. Questi tropi sono stati replicati nei film clandestini dell’epoca, per esempio nel film degli anni ’30 “The Hypnotist”.

Con l’arrivo di internet, contenuti di feticismo dell’ipnosi e del controllo mentale iniziano presto a essere condivisi. Lo dimostra un sondaggio del 1997 su racconti del sito “alt.sex stories” che ha scoperto che il cinque per cento dei racconti riguardava qualche tipo di controllo mentale (come l’ipnosi, l’uso di macchine di controllo mentale mitiche o droghe). I vari contenuti di ipnosi erotica su Internet sono apparsi come file audio, video e letteratura.

Questa pratica è ora piuttosto prominente come nicchia su Internet. Nel 2019, la sezione di ipnosi erotica su Reddit contava oltre 109.000 membri. Video composti da clip sessuali rapidamente modificate, combinate con testo o audio che soddisfa fantasie di essere manipolati mentalmente, hanno guadagnato popolarità. Uno studio del 2023 su “Sesso & Cultura” ha scoperto che il contenuto “sissy hypno”, anche detto femminilizzazione, è visto da uomini cisgender, così come da donne transgender che possono usare i media come strumento di affermazione dell’identità sessuale e ulteriore esplorazione sessuale. Un altro articolo su “Studi transgender trimestrali” ha scoperto che per le donne transgender, questi video “creano spazio per i visualizzatori per sperimentare l’incarnazione di genere attraverso l’immaginazione di una trasformazione orientata al futuro in un soggetto transgender”.

I contenuti di ipnosi erotica sollevano diverse questioni riguardanti il consenso, infatti sono stati soggetti a restrizioni sui siti web pornografici per una serie di motivi. Nel 2019, la piattaforma di abbonamento Patreon ha vietato i contenuti erotici che raffigurano l’ipnosi in base alla sua politica contro “la glorificazione della violenza sessuale”, in particolare ciò che ha chiamato contenuti di “consenso coercitivo”. I sostenitori della pornografia ipnotica argomentano che si tratti di un esempio di consenso non consensuale e che molti esempi di ipnosi nei media fittizi la ritraggano come non consensuale, portando a credere che i performer ipnotizzati non acconsentano pienamente all’esperienza nella vita reale.

In conclusione, l’ipnosi erotica rappresenta un territorio intrigante e controverso all’interno del panorama sessuologico contemporaneo. Questa pratica suscita interesse e dibattito per le sue molteplici sfaccettature e complessità. Tuttavia, poiché rappresenta una forma unica di esplorazione sessuale e di piacere per alcuni, è importante evidenziare che l’aspetto del consenso rimane centrale e controverso in questo ambito, soprattutto considerando le questioni emerse riguardo a pratiche non consensuali.

 

Tirocinante: Arianna Sironi
Tutor: Maurizio Leuzzi

 

Sitografia

https://www.civico20news.it/mobile/articolo.php?id=27697
https://en.wikipedia.org/wiki/Erotic_hypnosis
https://www.vice.com/it/article/wdwxbq/ipnosi-erotica
https://www.wired.it/play/cultura/2018/01/09/ipnosi-erotica-gioco-davvero-oltre-la-tua-portata/

Condividi

Lascia un commento

Scrivi e poi premi Invio per cercare